Christoph Koellreuter

in memoriam

Christoph Koellreuter, cresciuto a Reinach (BL), ha dapprima frequentato il Realgymnasium di Basilea per poi studiare economia all'Università di Basilea. Nel 1968 ha completato uno stage di ricerca di sei mesi presso l'OCSE a Parigi, dopodiché ha lavorato come assistente del Prof. Gottfried Bombach fino al 1973, anno in cui ha conseguito il dottorato in economia. Christoph Koellreuter ha poi continuato il suo percorso di ricercatore, trascorrendo un anno presso la Queen's University di Kingston, Canada. Ha poi lavorato come docente presso l'Università di Basilea, maturando la sua prima esperienza professionale. Nel 1980, assieme ad altri quattro economisti, ha fondato il Basler Arbeitsgruppe für Konjunkturforschung (BAK), uno spin-off dell'Università di Basilea e di Prognos AG. Nel 1987 ha trasformato la cooperativa BAK in una società per azioni economicamente e politicamente indipendente (oggi BAK Economics AG). In qualità di capo economista, direttore e presidente del consiglio di amministrazione, nella sua attività ventennale all’interno di BAK Economics, Christoph Kollreuter ha investito tutte le sue energie di economista e imprenditore.

Noto per i suoi approcci innovativi di ricerca applicata, così come per il suo spiccato carisma e per la sua schiettezza, Christoph Koellreuter ha permesso a BAK Economics di profilarsi con successo nel campo delle previsioni economiche per la Svizzera e a livello internazionale (In-ternational Industry Forecasting Service).

Sin dall’inizio degli anni ’90, seguendo l’intensificarsi della concorrenza globale in ambito com-merciale e di localizzazione, Christoph Koellreuter ha lavorato allo sviluppo di metodologie d’analisi comparativa nazionale e internazionale con l’obiettivo di riuscire a confrontare in ma-niera scientifica i risultati economici delle diverse regioni e la loro attrattiva quali sedi commer-ciali. Dal 2000, Christoph Koellreuter ha lavorato intensamente all'internazionalizzazione dell'offerta dei servizi BAK, attirando a Basilea molti rappresentanti regionali nell’ambito dell'In-ternational Benchmarking Forum e facendo conoscere le analisi di BAK in tutta Europa. Le pre-visioni economiche, le analisi di settore, così come la misurazione dell'attrattiva di una località sono ancora oggi annoverate tra le competenze chiave di BAK Economics. Dal 2003 - grazie al suo impegno nello studio delle regioni metropolitane transfrontaliere nel confronto internazio-nale - Christoph Koellreuter si è sempre più interessato alla propria regione d’origine, ciò che l’ha portato a fondare l'associazione metrobasel.

Il lavoro di Christoph Koellreuter si è svolto nel campo dei rapporti tra l’ordine economico libe-rale e la responsabilità sociale. Nel corso della sua vita professionale è stato più volte coinvol-to in ambito politico (ad esempio sul tema dell’adesione allo SEE), così come consigliere e membro del consiglio di amministrazione di varie associazioni, federazioni (come la Basler Oekonomen VBOE, NHG) e aziende.

Christoph Koellreuter ha lavorato in maniera instancabile anche dopo il suo ritiro da BAK Eco-nomics, assumendo diversi mandati, studiando Applied History presso l’Università di Zurigo e continuando a dirigere l'associazione metrobasel fino al 2012. In seguito, nell'ambito della fondazione "CH2048" da lui creata, si è occupato del tema della competitività della Svizzera. Negli ultimi anni, Christoph Koellreuter ha dedicato sempre più tempo alla sua adorata fami-glia, alla moglie Eva nonché ai suoi figli e nipoti. Una malattia particolarmente aggressiva ha purtroppo portato alla sua dipartita all’età di 75 anni.

A mancarci particolarmente saranno l’entusiasmo dimostrato per tutta la sua vita verso il suo lavoro da Christoph Koellreuter, così come il suo pensiero non convenzionale e la sua natura aperta e cordiale.