Comunicati stampa

Prospettive economiche per l’industria automobilistica svizzera

Comunicato stampa BAK Economics

La pandemia di Covid-19 ha avuto un forte impatto sullo sviluppo delle nuove immatricolazioni di autovetture. Durante il lockdown nel mese marzo, il numero di registrazioni è diminuito di circa il 40% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso. In aprile, un mese durante il quale tutti gli showroom sono rimasti chiusi, il calo rispetto al 2019 è stato addirittura del 70% circa. Considerando l’evoluzione fino al mese di maggio, il numero di nuove immatricolazioni è stato del 39%, ovvero circa 50 mila nuove auto in meno rispetto all’anno precedente. La pandemia di Covid-19 e le misure introdotte di conseguenza hanno avuto un impatto negativo anche sul mercato dell'usato. Dopo un buon inizio nel mese di gennaio (+2,6%), i cambi di proprietà mensili sono stati significativamente ridotti rispetto allo stesso mese dell'anno scorso. Tuttavia, con cali compresi tra il 20% (marzo) e il 40% (aprile), il mercato delle auto usate è stato influenzato leggermente meno rispetto al commercio di auto nuove. Nel mese di maggio l'andamento del mercato dell'usato è migliorato significativamente (-7,5%) e il numero cumulativo dei cambi di proprietario è stato del 13%, ovvero 48 mila cambi di proprietario in meno rispetto all'anno precedente.

Communicato stampa