Scienze della vita

Settore alba- Scienze della vita

Le scienze della vita intensiva a ricerca non sono solo una delle industrie più produttive dell'economia odierna, ma hanno anche il maggior potenziale di crescita nello spettro di settore. Il progresso tecnologico, il crescente invecchiamento della popolazione e l'emergere di una nuova classe media nelle economie di mercato emergenti hanno portato grandi opportunità per il futuro nell'industria delle scienze della vita.

L'industria della scienza della vita si riferisce alla produzione di medicinali e di conservazione della vita. Oltre alla produzione e allo sviluppo di farmaci comprende anche la produzione di strumenti diagnostici e ortopedici, la produzione di vaccini, ecc Le attività ad alta intensità di ricerca integrano l'esperienza di varie discipline quali la farmacia, medicina, neurologia, microbiologia e altri campi di ricerca tecnologica.

Per catturare queste attività interdisciplinari quantitativamente e la pista definita BAK, sulla base di opinioni di esperti e la pratica, le attività scienze della vita come un aggregato dei seguenti settori:

  • Industria farmaceutica
  • Medico
  • Ricerca in biotecnologia

Questa definizione è più dettagliata della normale ripartizione del settore nelle statistiche ufficiali. BAK ha incorporato questi subacquei nel suo mondo del modello. Ciò consente una mappatura dettagliata e un monitoraggio a lungo termine dell'industria delle scienze della vita sia a livello nazionale che internazionale.

Progetto principale «Monitoraggio delle aree di scienze della vita»

Il nucleo del monitoraggio è un database completo. Questo database contiene indicatori per misurare le prestazioni economiche e l'importanza dell'industria delle scienze della vita a livello regionale e nazionale. Ciò include un'ampia gamma di indicatori sul quadro regionale e nazionale e sulle condizioni di localizzazione, nonché sul mercato delle scienze della vita. Il progetto «Monitoring Life Sciences Locations» comprende attualmente 16 regioni internazionali e 15 paesi diversi, la dimensione temporale che si estende dal 1980 all'ultimo anno.

Il database del progetto «Monitoring Life Sciences Locations», disponibile esclusivamente agli sponsor del progetto, viene aggiornato una volta all'anno. Se necessario, i siti di scienza della vita supplementare sono integrati nel database. Ciò consente un benchmarking attuale e rilevante delle varie sedi di scienze della vita leader e emergenti.

Life Sciences Report, Executive Summary 2011/2012


Life Sciences Barometer

Il «Life Sciences Barometer»  valuta le prestazioni e le condizioni quadro dell'industria delle scienze della vita in una regione selezionata, sia rispetto alle regioni competitive che nel tempo. La costruzione di due indici, l'indice economico e l'indice, facilitano i confronti. Attraverso la presentazione dettagliata degli indicatori utilizzati nel barometro, le cause dei cambiamenti possono essere tracciate e monitorate. L'obiettivo è identificare tempestivamente le possibili aree problematiche e potenziali miglioramenti per fornire un utile strumento di informazione per le imprese, le politiche e le organizzazioni di lobby, situate nella competizione in rapida crescita.

I due sottoindicati del Barometro Life Sciences sono nuovamente costituiti da diversi indicatori parziali. L'indice «Performance» descrive le prestazioni economiche, l'indice «Condizioni generali» le condizioni quadro dell'industria locale delle scienze della vita. La distinzione tra «Performance» e «condizioni generali» consente una visione differenziata delle diverse aree di attività.


Indicatori

Gli indicatori inclusi nel progetto «Monitoring Life Sciences Locations» possono essere riassunte in cinque campi principali:

 

AreaIndicatori per area
Indicatori di prestazione 
  • Valore aggiunto lordo
  • Numero di dipendenti
  • Produttività oraria
 
Autista Scienze della vita 
  • Le vendite farmaceutiche
  • La crescita della popolazione
  • Cambiamenti demografici
  • Densità di medici
 
Condizioni generali 
  • Accessibilità
  • Regolamentazione del mercato del lavoro e del lavoro
  • Tassazione delle imprese e lavoratori altamente qualificati
  • Competitività dell'industria dei servizi intermedi
  • Presenza di scuole internazionali
 
Condizioni specifiche delle Scienze della Vita 
  • Il costo del lavoro
  • Accettazione della biotecnologia e della tecnologia genetica
 
Capacità di innovazione 
  • Imprenditorialità
  • Capitale di rischio
  • Disponibilità di lavoratori altamente qualificati
  • La spesa in R & S
  • Brevetti
  • Pubblicazioni
  • Qualità delle università locali
 
Quelle: BAK Economics 

Progetti

Partecipazione al progetto

  • Cantone di Basilea-Stadt
  • Canton Basellandschaft
  • Camera di Commercio di Basler
  • Interpharma (Associazione di ricerca delle aziende farmaceutiche svizzere)

Partner di ricerca

  • Ernst & Young (life sciences, biotechnology)
  • Shanghai Jiao Tong University (quality of universities)
  • Thomson Scientific Ltd. (patents, publications)
  • Dun & Bradstreet (company start-ups)
  • ZEW - Zentrum für Europäische Wirtschaftsforschung (taxation)
  • IVT Institut für Verkehrsplanung und Transportsysteme (accessibility)

Contatti:
Simon Fry
T +41 61 279 97 39
simon.fry(at)bak-economics.com


Marc Bros de Puechredon
T +41 61 279 97 25
marc.puechredon(at)bak-economics.com