Skip to main content

Consulenza non vincolante

Vi contatteremo entro un giorno lavorativo.

Abbiamo ricevuto la sua richiesta e la contatteremo a breve.

Inviare

Analyse régionale - Suisse et international

Sia in Svizzera, sia a livello internazionale, la concorrenza sempre più intensa tra le località pone grandi sfide alle regioni. Ognuna di esse ha un proprio profilo economico, demografico e geografico da cui è possibile dedurre i bisogni individuali e le necessità di azione. Dal 1980, BAK Economics supporta le regioni fornendo loro dati fondati e aggiornati, nonché analisi adattate individualmente alle esigenze delle singole regioni svizzere ed europee. Grazie a questa lunga esperienza, BAK Economics ha oggi a disposizione una vasta gamma di competenze analitiche e di consulenza che permettono di rispondere alle domande più rilevanti per l'economia di una regione.

Una prima analisi dell'impatto della pandemia di Covid-19 a livello nazionale e regionale è inoltre disponibile all'interno del nostro database RED aggiornato nel corso del 2020.

 

Misuriamo il polso dello sviluppo con dati e fatti attuali

Mantenete una visione d'insieme in un mondo economico dinamico: riconoscete più rapidamente i cambiamenti nella vostra regione e nelle regioni concorrenti. Rivedete le vostre strategie e riadattatele.

Classificazione degli sviluppi regionali e delle condizioni quadro

Identificate i punti di forza e di debolezza della vostra regione economica rispetto alle regioni concorrenti e di riferimento.

Argomentazioni per la tua regione economica

Convincete gli investitori interessati dei punti di forza della vostra regione, comunicate la vostra strategia e mostrate al pubblico dove vuole andare la vostra regione.

Sviluppo di una solida strategia

I nostri dati e le nostre analisi costituiscono una solida base per lo sviluppo di una strategia economica regionale sostenibile. Conoscete quindi le caratteristiche della vostra regione, valutate la sua vitalità futura e impostate la giusta rotta. 

Smart Specialisation

Sfruttate le ultime scoperte nell'ambito della ricerca economica regionale e le teorie dell'innovazione per sviluppare la vostra regione in modo ancora più mirato.

Panoramica dell'offerta

L'approccio analitico di BAK

Le analisi regionali effettuate da BAK si basano su una banca dati unica e ampia.

  • Prodotto interno lordo
  • Prodotto interno lordo pro capite
  • Valore aggiunto
  • occupazione
  • Produttività
  • Volume di lavoro

 

Tutte le regioni svizzere così come le aree funzionali possono essere analizzate "su misura" a livello comunale, distrettuale o cantonale. Sono anche disponibili dati per le regioni funzionali come le regioni del mercato del lavoro o gli agglomerati intorno alle città. Questo significa che possono essere analizzate più di 3.000 regioni diverse in Svizzera.

La banca dati internazionale di benchmarking (BAK Regional Economic Database (RED)) contiene 1900 regioni in 25 paesi. Nella maggior parte dei paesi, le regioni sono disponibili ai vari livelli amministrativi (per lo più TL3/NUTS 3 al livello più basso). In paesi come la Germania, questo corrisponde a una differenziazione da distretti, regioni di pianificazione a stati federali. I confronti possono quindi essere fatti a diversi livelli di autorità territoriali, ma anche per regioni arbitrariamente aggregate come le regioni metropolitane e di confine. Se necessario, il livello di analisi regionale può essere approfondito e sono anche possibili estensioni per includere altri paesi.

Le cifre chiave di BAK Economics per le regioni svizzere risalgono al 1980, il che significa che può anche essere esaminato anche lo sviluppo a lungo termine di un'area economica. Grazie alle previsioni, è inoltre possibile guardare al futuro: i modelli analitici di BAK per la Svizzera hanno attualmente un orizzonte fino all'anno 2040. Per una selezione di cifre chiave, oltre alle cifre annuali sono disponibili anche dati trimestrali e mensili (solo storici). Questo significa che sono possibili anche analisi a breve termine. Per esempio, l'evoluzione dei pernottamenti per stagione o l'aumento delle cifre della disoccupazione durante il primo lockdown dovuto alla pandemia.

Il BAK Regional Economic Database include valori annuali dal 1995 al rispettivo anno precedente (attualmente 1995-2020, da settembre 1995-2021). Il database viene aggiornato annualmente.

 

Per avere successo futuro, l'attrattività di una regione è fondamentale. Per una politica di localizzazione regionale di successo, tuttavia, è necessario concentrarsi su quei fattori che possono essere influenzati politicamente e sono decisivi per l'insediamento di aziende e lavoratori. Vi forniamo una serie completa di indicatori nelle aree di tassazione, accessibilità, tecnologia, innovazione, regolamentazione, lavoratori qualificati e qualità della vita, al fine di presentare i punti di forza della regione rispetto alle regioni concorrenti, per identificare i propri punti deboli, per il processo di strategia interna o per essere in grado di comunicare i vantaggi alle aziende che vogliono stabilirsi sul vostro territorio.

 

Accessibilità

In un mondo sempre più globalizzato, l'accessibilità di una località determina essenzialmente la misura in cui la regione corrispondente può partecipare al processo di crescita economica. Per le aziende, l'accesso ai mercati di approvvigionamento e di vendita gioca un ruolo centrale per poter sfruttare il potenziale di mercato. Quanto maggiore è l'integrazione regionale e internazionale dei processi di ricerca, produzione, logistica e vendita, tanto più importante è poter raggiungere questi mercati rapidamente e nel modo più diretto possibile.

 

I modelli di accessibilità di BAK Economics seguono il concetto di "accessibilità in uscita", cioè vengono utilizzati il tempo di viaggio e la frequenza necessari per raggiungere altre regioni dall'interno della regione. L'indicatore risultante riflette il potenziale totale di tutte le regioni senza alcuna limitazione del tempo di viaggio. Tuttavia, le destinazioni di viaggio sono ponderate dal tempo di viaggio e dal prodotto interno lordo della regione.

 

I seguenti indicatori sono calcolati utilizzando i modelli di accessibilità di BAK Economics:

 

  • L'indice di accessibilità globale misura l'accessibilità delle regioni del mondo al di fuori dell'Europa.
  • L'indice di accessibilità continentale riflette l'accessibilità di tutte le regioni d'Europa.
  • L'indice di accessibilità regionale copre l'accessibilità all'interno delle regioni svizzere e include i percorsi regolari, come quelli dei pendolari.

 

I dati sono stati raccolti regolarmente da BAK Economics dal 2003. I profili di accessibilità possono essere creati per le regioni concorrenti con tempi di viaggio assoluti per destinazione, ma sono anche possibili affermazioni di base ("Che percentuale del PIL mondiale può essere raggiunto in quante ore"), differenziate per i mercati di vendita rilevanti e le località di produzione.

Tassazione

La pressione fiscale sulle imprese e sulle persone altamente qualificate è considerata molto importante nella competizione globale tra le località. IL BAK Taxation Index per le imprese e il personale altamente qualificato mostra quali località hanno una buona posizione nella competizione fiscale internazionale, sulla base delle tasse effettivamente sostenute.

L'onere fiscale effettivo come percentuale del profitto di un investimento altamente redditizio (onere fiscale effettivo medio delle imprese) è centrale per la decisione di localizzazione di un'impresa. Inoltre, sono anche disponibile informazioni circa l'onere fiscale marginale (rilevante per l'espansione delle sedi). L'indice di tassazione di BAK per il personale altamente qualificate fornisce il carico fiscale effettivo per ciascuna delle tre fasce di reddito (medio-alto) e due stati familiari. Oltre alle imposte sul reddito, vengono presi in considerazione anche i costi del lavoro non salariali con carattere fiscale dal lato del datore di lavoro e del personale. Il BAK Taxation Index è stato regolarmente rilevato da BAK Economics insieme al Centro per la ricerca economica europea (ZEW, Mannheim) dal 2003.

 

Al BAK Taxation Index

 

 

Innovazione

L'obiettivo della misurazione della forza innovativa è quello di scomporre e presentare gli sforzi di innovazione delle regioni nel modo più ampio possibile. La creazione di un ambiente favorevole all'innovazione è importante in tutti i settori, perché le novità non emergono sempre più da nuove tecnologie, ma dal collegamento intelligente delle tecnologie esistenti. La qualità delle università e degli istituti di ricerca così come le spese per la ricerca sono decisive per l'ambiente innovativo di una regione; per la dinamica economica, è inoltre decisivo come i punti focali della ricerca corrispondono alla struttura economica, cioè la specializzazione economica della regione. Per i settori industriali, le attività di brevetto in particolare sono una misura importante della futura forza innovativa. Questi tre indicatori (qualità delle università, spese per la ricerca, brevetti), legati al panorama della ricerca e alla struttura economica, formano il metro di misura della forza innovativa di una regione.

 

Tecnologie

La rapida ascesa delle nuove tecnologie - dall'elettromobilità e l'intelligenza artificiale al passaggio a processi di produzione rispettosi del clima e delle risorse - sta cambiando aziende, settori economici e società. Nello specifico, questa ascesa pone grandi sfide alle regioni e alle loro aziende. Solo le regioni in cui queste nuove tecnologie sono ampiamente diffuse e applicate rimarranno competitive in futuro. BAK Economics ha quindi sviluppato un approccio per misurare la diffusione di queste tecnologie a livello regionale. Utilizzando i dati dei brevetti, BAK Economics, insieme all'Ufficio svizzero dei brevetti, ha definito oltre 70 "tecnologie del futuro".

 

Le nostre analisi permettono di rispondere a numerose domande sulla forza tecnologica della vostra regione:

 

  • Quali sono i punti di forza tecnologici e i cluster di competenze nella vostra regione e dove sono i gap tecnologici da colmare?
  • Quali sono le aziende e i ricercatori/istituti di ricerca più importanti per le tecnologie rilevanti nella regione (RESEARCH LEADERS)?
  • Dove sono gli HIDDEN TECH CHAMPIONS nelle regioni/mercati di destinazione?
  • Quali COMBINAZIONI TECNOLOGICHE portano a migliori risultati di ricerca?
  • In quali tecnologie la combinazione di ricerca universitaria di base e ricerca imprenditoriale applicata funziona meglio?

 

Potete trovare ulteriori informazioni qui.

 

Lavoratori qualificati

Tutte le regioni devono affrontare la sfida che i mercati del lavoro sono soggetti a limitazioni sia numeriche che di qualificazione. A causa dell'ulteriore aumento dell'intensità della conoscenza nei processi economici e dei crescenti colli di bottiglia nei singoli gruppi professionali, la disponibilità di lavoratori qualificati e la competizione per i migliori talenti sta diventando un compito strategico continuo. La disponibilità e la qualità della manodopera qualificata viene misurata annualmente utilizzando vari indicatori regionali e comparabili a livello internazionale, come il tasso di partecipazione alla forza lavoro, il potenziale della forza lavoro, i tassi di disoccupazione, il livello di istruzione della forza lavoro e i posti di lavoro vacanti. 

 

Sostenibilità

L'obiettivo di una politica economica orientata alla sostenibilità dovrebbe essere quello di aumentare il benessere della popolazione di oggi, ma allo stesso tempo di non vivere a spese né dell'ambiente né dei posteri. Un fattore chiave in questo caso è la promozione di una politica finanziaria sostenibile che non agisce a spese delle generazioni future. BAK Economics è attivo da molti anni nel monitoraggio e nella consulenza di regioni e cantoni su questo tema nel campo delle "finanze pubbliche". 

L'innovazione è fondamentale per affrontare il cambiamento climatico, così come la sostenibilità dei processi e dei prodotti. Per le regioni, quindi, la promozione dell'innovazione nel campo delle "tecnologie verdi" sta giocando un ruolo sempre più importante. BAK Economics può sostenere la politica di localizzazione regionale con dati e analisi. Sulla base dei dati brevettuali, sono state elaborate delle "tecnologie verdi" (Green Tech), che rendono la dinamica dell'innovazione nei cluster Green Tech precisamente identificabile e (internazionalmente) comparabile. La Green Tech comprende tutte le tecnologie ecologiche che aumentano l'efficienza energetica, riducono il consumo di risorse ed energia, riducono l'inquinamento e permettono un'economia più sostenibile. Le aziende devono operare in modo più sostenibile per rimanere competitive in futuro, dato che i prodotti di tutti i settori saranno misurati dal loro bilancio energetico. La Green Tech è molto rilevante, in quanto diventerà una tecnologia chiave e trasversale per tutti i settori.

 

Alle Green Technologies

 

Qualità di vita

La qualità di vita è un fattore chiave per attrarre lavoratori (altamente qualificati). Questi, a loro volta, sono cruciali per la capacità innovativa e le dinamiche di crescita delle economie regionali. La classificazione della qualità di vita in un confronto internazionale si basa su di un gran numero di indicatori quantitativi. Questi sono raggruppati in tre aree: ambiente economico (reddito, tasse, affitti, ecc.); ambiente sociale (percezione della sicurezza, assistenza sanitaria, scuole internazionali, ecc.) e condizioni ambientali (clima e posizione, emissioni, ecc.). Le fonti dei dati sono statistiche valide a livello internazionale (OCSE, European Social Survey, World Value Survey, International Baccalaureat, ecc.) Inoltre, se necessario, l'analisi può essere estesa da valutazioni qualitative soggettive della qualità di vita da parte dei professionisti della regione, per esempio attraverso sondaggi o interviste.

La struttura economica è la base della prosperità regionale e quindi decisiva per lo sviluppo futuro. L'analisi della vitalità futura di una struttura economica regionale è quindi la base di qualsiasi azione strategica. BAK Economics offre la più grande selezione possibile di settori e un'ampia flessibilità nella loro composizione. Questo permette una rappresentazione realistica della struttura economica di una regione.

 

BAK Economics utilizza la codifica ufficiale NOGA per i dati economici svizzeri ed elabora normalmente i settori NOGA a 2 cifre.  I settori definiti in base alla definizione NOGA a 3 cifre e a 2 cifre possono quindi essere combinati a piacere, anche tra settori diversi. Sono disponibili 190 settori e aggregati settoriali. 

Il BAK Regional Economic Database comprende (RED) 115 settori economici individuali. Il settore manifatturiero è composto da 70 singoli settori (NACE 3 cifre) mentre il settore dei servizi è suddiviso in 30 singoli settori (2 cifre). I settori possono essere combinati in qualsiasi modo. Il database contiene attualmente 200 aggregati settoriali per default.