OPENCities Monitor

Il progetto OPENCities ha individuato il legame tra migrazione e crescita economica, dimostrando come l’apertura sia effettivamente misurabile. L'OPENCities Monitor è un nuovo benchmark urbano sviluppato da BAK Economics per conto del British Council e mostra i risultati del progetto OPENCities.

L’OPENCities Monitor è uno strumento di lavoro atto a misurare l'apertura di una città, definita come "la capacità di una città di attrarre popolazione internazionale e consentire loro di contribuire al futuro successo della città". Per misurare il fenomeno multidimensionale dell'apertura, l'OPENCities Monitor comprende 54 indicatori comparabili a livello internazionale, aggregati in 11 aree:

 
  • Migrazione
 
 
  • Libertà
 
 
  • Barriere di ingresso
 
 
  • Qualità della vita
 
 
  • Presenza internazionale
 
 
  • Educazione
 
 
  • Flussi internazionali
 
 
  • Infrastruttura
 
 
  • Eventi internazionali
 
 
  • Standard di vita
 
 
  • Azioni di diversità
 
 

I temi politici sono invece tre: Internazionalizzazione, Leadership & Governance e Gestione della diversità.

L’OPENCities Monitor offre diverse opportunità di benchmarking ed esempi di best practice. Nel complesso, le città acquisiscono una visione immediata e facilmente implementabile dei loro punti di forza e di debolezza nel momento in cui si aprono e consigliano di migliorare le loro politiche di apertura e diversità.

OPENCities Monitor
Informazioni «OPENCities Monitor»
Breve descrizione OpenCities

Finora sono state incluse nel progetto OPENCities Monitor 26 città. Stiamo attualmente invitando nuove città ad aderire al progetto OPENCities Monitor: l'obiettivo è raggiungere quota 100 città in tutto il mondo.

Per avere informazioni dettagliate su come partecipare al Monitor OPENCities, vi preghiamo di contattarci.


Modulo di contatto

Vostra richiesta

Persone di contatto