Previsioni regionali

Previsioni regionali

Le previsioni regionali si basano sul modello regionale di BAK Economics. Questo modello consente di analizzare e prevedere l'evoluzione economica e strutturale in tutti i Cantoni della Svizzera di 46 settori classificati secondo il sistema. Nell'ambito del modello, per i settori cantonali vengono calcolati il valore aggiunto lordo reale e nominale, il numero di occupati e la produttività del lavoro. Per i settori cantonali vengono inoltre calcolati i volumi di lavoro e la produttività oraria. Allo stato attuale, il periodo di analisi e di previsione inizia nel 1980 e si estende fino al 2020.

Componente integrata nella gamma dei modelli economici di BAK Economics
Il modello regionale analizza lo sviluppo dei conti nazionali per ogni cantone svizzero. Dalla sua origine, il modello regionale è uno strumento strutturale che può essere utilizzato nell'analisi economica e che tiene conto di diversi fattori determinanti a livello cantonale e settoriale. Il modello regionale è parte integrante della gamma di modelli BAK. Questo significa che le previsioni regionali sono coerenti con le previsioni macroeconomiche e settoriali.

Il BAK sottopone le previsioni sul valore aggiunto e sull'occupazione, nonché le previsioni sulla produttività secondo i settori cantonali a un ampio processo di convalida. Il BAK può inoltre contare su numerose banche dati, su un ampio ventaglio di dati ambientali e sulla sua vasta esperienza nel campo dell’economia regionale e della preparazione di previsioni economiche.

Analisi e previsioni anche a livello comunale
Il BAK si confronta sempre più spesso con la richiesta di condurre speciali valutazioni disaggregate a livello regionale. Per questo motivo, il BAK ha recentemente perfezionato le sue banche dati anche a livello comunale. Elaborando i dati dei comuni è possibile produrre analisi e previsioni che si applicano anche alle regioni economiche più piccole o alle regioni funzionali, indipendentemente dai confini cantonali.